Tag Archives: Milano

Prima candelina per il Centro Autismo (CTRS) di Fondazione Piatti a Milano

Un anno fa l’open day della struttura, oggi accoglie 39 bambini

Un anno fa Fondazione Piatti ha ufficialmente aperto al pubblico il CTRS di Milano, con un open day a cui hanno preso parte oltre 250 persone. Allora venivano presentati gli ambienti del Centro, nuovissimi, con l’entusiasmo e l’attesa per i bambini che presto sarebbero arrivati a popolare quegli spazi, rendendo il centro “vivo”. E i bambini sono arrivati: oggi il CTRS di Milano accoglie 39 bambini con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo. “L’ultimo è arrivato proprio oggi” informa Paolo Aliata, Responsabile della struttura.

Il bambino più piccolo si chiama Alessio: ha poco più di 2 anni, compiuti alla fine dello scorso mese.

14264717977_98f048f199

Read More →

Share Button

Concerto del 20 marzo per Fondazione Piatti al Teatro Dal Verme di Milano

fondazione

 

Giovedì 20 marzo 2014 alle ore 21, siete invitati a partecipare al concerto dei Pomeriggi Musicali al Teatro Del Verme per Fondazione Piatti. Parte del ricavato sarà devoluto alla onlus www.fondazionepiatti.it e, in particolare, all’attività del Centro Autismo di Milano.

POSTI RISERVATI A FONDAZIONE PIATTI
OFFERTA LIBERA A PARTIRE DA 25 EURO/BIGLIETTO
PER SOSTENERE LE ATTIVITÀ A FAVORE DEI BAMBINI OSPITI DEL CENTRO AUTISMO (CTRS) DI MILANO di Via Rucellai, 36 – presso Centro Mafalda Luce

Anche quest’anno, a chi non può partecipare, Fondazione Piatti propone la formula dei biglietti-dono, ovvero uno o più biglietti pagati e offerti agli nostri ospiti dei centri diurni e residenziali (tra quelli meno gravi) che, opportunamente accompagnati da operatori professionali, potranno così partecipare a questa speciale serata. A questi ragazzi e ragazze verrà spiegato che la bella opportunità è stata offerta da un “nuovo amico/a” di Fondazione Piatti, che merita tutta la nostra gratitudine.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Tel. 0332 833911 – Email: comunicazione@fondazionepiatti.it

 

Clicca qui per il programma della serata

Share Button

Sabato 12 ottobre 2013 “Un fiore per i nostri progetti” arriva anche a Milano

L’iniziativa di raccolta fondi di Fondazione Piatti approda al CTRS di Milano, che a soli tre mesi dall’apertura si prende già cura di 25 bambini con autismo o disturbi pervasivi dello sviluppo. Azalee e ciclamini in cambio di una donazione: il ricavato contribuirà all’acquisto di un sollevatore mobile per la piscina riabilitativa del Centro.

 

Varese, 1 ottobre 2013 – “Un fiore per i nostri progetti” è l’evento che Fondazione Renato Piatti Onlus (www.fondazionepiatti.it) organizza per sostenere la propria attività in favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale. Nei weekend centrali di ottobre i volontari della Fondazione e di Anffas Varese saranno presenti in 50 piazze di Varese e provincia per distribuire azalee e ciclamini in cambio di un’offerta.

Locandina

Read More →

Share Button

Apertura attività CTRS di Fondazione Piatti a Milano

Si è tenuto ieri l’Open Day del nuovo Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale di NPIA per l’Autismo e i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo di Fondazione Renato Piatti Onlus presso il Centro Mafalda Luce di Via Rucellai 36 a Milano.
Una nuova risorsa per la comunità, è un Centro specializzato che si configura come Unità di offerta semiresidenziale di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza convenzionata con il Servizio Sanitario Regionale, disponibile per i bambini con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo che vivono a Milano, in provincia e in tutta la Lombardia.
Da questo link è possibile scaricare alcune immagini http://we.tl/lJgk5PP7Qt
Fondazione Piatti CTRS Rucellai Milano sede esterno
17giu2013 open day rucellai milano_5 17giu2013 open day CTRS Rucellai milano_sala
Fondazione Piatti CTRS Rucellai come a scuola 2 Fondazione Piatti CTRS piscina 5 Fondazione Piatti CTRS Rucellai come in palestra 3
Share Button

Fondazione Piatti apre a Milano il nuovo Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale di NPIA per l’Autismo e i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo Una nuova risorsa per tutta la comunità

Le famiglie di bambini con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo che vivono a Milano, in

provincia e in tutta la Lombardia hanno un nuovo punto di riferimento.

Un Centro specializzato, gestito da Fondazione Renato Piatti Onlus, che si configura

quale Unità di offerta semiresidenziale di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza convenzionata con il Servizio Sanitario Regionale. Oggi Open Day di presentazione e visita: oltre 150 persone hanno aderito online all’iniziativa.

 

Milano, 17 Giugno 2013 –  Con l’Open Day di oggi, che prevede presentazione e porte aperte agli interessati, prende il via l’attività del nuovo Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale (CTRS) per il Trattamento dell’Autismo e dei Disturbi Pervasivi dello Sviluppo gestito da Fondazione Renato Piatti Onlus presso il Centro Mafalda Luce di via Rucellai, 36, a Milano.

Responsabile della struttura è il dottor Paolo Aliata, già responsabile organizzativo di Ledha (Lega per I Diritti delle Persone con Disabilità) e in precedenza coordinatore della farm community per persone con autismo di Cascina Rossago (Pavia).

Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale di NPIA per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo

presso il Centro Mafalda Luce – Via Rucellai, 36 – Milano

La nuova unità di offerta di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza di Fondazione Piatti, le cui prestazioni standard sono convenzionate con il servizio sanitario regionale (pertanto non a pagamento per le famiglie), si propone di operare fattivamente nella rete integrata dei servizi pubblici e del privato sociale no profit, contribuendo ad assicurare, in particolare ai bambini e preadolescenti e alle loro famiglie, una presa in carico abilitativa globale e multidisciplinare.

Il servizio è stato pensato prevalentemente per i bisogni abilitativi precoci di bambini in età 25 anni con diagnosi di autismo o di disturbi pervasivi dello sviluppo. Il centro sarà disponibile inoltre per ragazzi in età compresa tra i 6 e i 14 anni, mentre per la fascia 1518 anni potranno essere valutate forme di progettazione con altri enti operanti presso il Centro Mafalda Luce.

Il CTRS conta su un’equipe multidisciplinare composta da neuropsichiatri, psicologi clinici, educatori professionali e terapisti della riabilitazione secondo le modalità previste dai requisiti di accreditamento.

Il modello di intervento si basa sulle Linee guida 20112015 per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico dell’Istituto Superiore della Sanità. Per ogni bambino viene definito un piano di intervento abilitativo personalizzato concordato con la UONPIA e la famiglia, focalizzato sui punti chiave dello spettro autistico: autonomie primarie, abilità di comunicazione, abilità sociali, controllo/riduzione dei comportamenti problema, autodeterminazione.

“Il nostro primo obiettivo è quello di avere un ambiente che si adatti quasi plasticamente alle esigenze dei bambini e che sia facile da capire e interiorizzare. Ecco perché abbiamo scelto di seguire il principio del come se, che suggerisce di organizzare gli spazi per renderli il più possibile assimilabili a quelli della reale vita quotidiana”, spiega il responsabile del CTRS, dottor Paolo Aliata. “Ci saranno gli spazi per le attività a tavolino arredati con i comuni banchi di scuola e gli spazi per il relax e lo svago che replicheranno la cameretta di casa”.

“Molto spesso il bambino o la bambina con autismo ha grandi difficoltà a trasferire le esperienze da un contesto all’altro.”, precisa il dottor Michele Imperiali, Direttore Generale di Fondazione Rento Piatti Onlus, “Rompere questa rigidità non è certo semplice, ma con l’approccio del “come se” cerchiamo di agevolare al massimo questo passaggio. E’ bene sottolineare che in questi percorsi individuali non può esserci nulla di preordinato ma che è indispensabile adattarsi in corso d’opera alle specificità di ciascun bambino”.

In base ai bisogni e all’intensità del trattamento (alto, medio, basso) i bambini potranno accedere al servizio anche tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, al mattino (fascia 25 anni dalle 9.30 alle 12.00) oppure al pomeriggio (fascia 611 dalle 14.00 alle 16.30). Per i ragazzi dai 12 ai 14 anni le frequenze saranno inferiori (23 volte alla settimana), ma con orario più lungo (13.3018.00).

Per accedere al centro convenzionato con il servizio sanitario regionale le famiglie devono rivolgersi alle Unità Operative di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (UONPIA) del territorio, le quali, a seguito di diagnosi e valutazione abilitativa, potranno concordare l’invio alla struttura. Le prestazioni sanitarie sono totalmente gratuite. Le eventuali prestazioni extra‐sanitarie verranno configurate sotto forma di “prestazioni aggiuntive”.

“Ad oggi, ovvero ad appena un mese dalle nostre comunicazioni ai servizi preposti, abbiamo già avuto contatti e segnalazioni di interesse per una ventina di bambini, a testimonianza del fatto che il bisogno di intervento precoce è senz’altro rilevante”, conclude Michele Imperiali. “Per non dire poi delle adesioni a questa giornata, che sono state decisamente superiori alle aspettative: 150 persone registrate online in pochi giorni, un segno di attenzione da parte della comunità che ci rende orgogliosi del lavoro che ci accingiamo a svolgere.”

Per consultare la cartella stampa clicca QUI

Per maggiori informazioni sulla Fondazione Piatti clicca QUI

Share Button

Open Day Fondazione Renato Piatti

InvitoperFBIl Presidente Cesarina Del Vecchio e Fondazione Renato Piatti Onlus hanno il piacere di invitarvi all’Open Day di presentazione del nuovo Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale (CTRS) di NPIA per il Trattamentodell’Autismo e dei Disturbi Pervasivi dello Sviluppo.

La presentazione si terrà il prossimo

lunedì 17 Giugno 2013 dalle ore 10.00

presso il Centro Mafalda Luce, in Via B. Rucellai, 36 – Milano (MM1 Precotto).

Il Centro, accreditato e convenzionato con ASL Milano – Regione Lombardia, è gestito da Fondazione Renato Piatti Onlus e si propone come una nuova risorsa per i bambini e le bambine con autismo – e per le loro famiglie – che vivono nel territorio milanese e lombardo. In allegato trova un breve profilo con le informazioni di base.

Il modello di intervento è basato sulle Linee Guida 2011-15 per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico dell’Istituto Superiore della Sanità.

Nel corso della mattinata, insieme al Direttore Generale di Fondazione Piatti, dottor Michele Imperiali e al Responsabile del Centro, dottor Paolo Aliata, vi presenteremo il Centro e avremo modo di farvi visitare gli ambienti che compongono la struttura.

Di seguito l’agenda dell’Open Day:

Ore 10:00                   Welcome Coffee

Ore 10.30                   Apertura giornata e presentazione del Centro (sala riunioni)

Ore 11.30                   Visita Guidata

Si potrà partecipare all’Open Day solo previo accredito, e, per motivi di organizzazione, vi chiediamo cortesemente di dare la sua adesione entro il 13 Giugno, registrandosi online tramite questo link: http://www.eventbrite.it/event/6802328949 .

Fondazione Renato Piatti Onlus

Tel. 0332 833.911

www.fondazionepiatti.it

Scaricate l’invito Qui

Share Button

National Book Fair organizzato da Cambridge English a Roma il 18 Giugno e a Milano il 19 Giugno

Cambridge University Press e Cambridge English Language Assessment hanno organizzato l’evento “National Book Fair” che si terrà a Roma e a Milano

Questi due giornate sono rivolte agli insegnanti di inglese che insegnano nelle scuole private di lingua, facoltà universitarie, in aziende, incentri d’esame o a casa, privatamente.

Johanna Stirling, famosa autrice e teacher trainer intrnazionale e altri relatori esperti madrelingua ELT  sono a disposizione degli insegnanti per una mattinata di sviluppo professionale.

Gli eventi si terranno a :

ROMA il 18 Giugno 2013: 8.30 – 13.30: Eurostars Saint John Hotel, Via Matteo Boiardo 30

MILANO il 19 Giugno 2013: 8.30 – 13.30: British Council Examinations Services, Via Borgospesso 11

Per partecipare è necessario registrarsi entro il prossimo 14 Giugno online all’indirizzo: www.cambridge.org/elt/it o via mail indicando nome e cognome, numero di telefono e nome e indirizzo della vostra scuola a cupitaly@cambridge.org

Di seguito il programma:

8.30 – 9.00         Benvenuto & Distribuzione Materiali

9.00 – 10.00       Certification for your students’ future & Cambridge English Teacher* Sarah Ellis, Cambridge English Language Assessment

11.00 – 11.30    Pausa caffè & Distribuzione Materiali

11.30 – 12.30    Digi-tell: communicative activities with technology Marcus Tubby, ELT Consultant – Cambridge University Press

12.30 – 13.30    Joined-up speaking, Johanna Stirling, Insegnante, trainer e autrice di Cambridge University Press

13.30                   Estrazionepremi e distribuzione dei certificati

Share Button