Regolatore step-down sincrono da 15V e 2,25MHz a due canali in un package QFN di 3 x 3mm

L’LTC3607 è un regolatore buck sincrono a due canali da 2,25MHz ad alta efficienza basato su un’architettura in current mode. È in grado di fornire fino a 600mA di corrente di uscita continua da ciascun canale a tensioni di uscita di soli 0,6V da un package QFN da 3 x 3mm o MSOP-16 con funzionalità termiche avanzate. Grazie al funzionamento in un range di tensioni di ingresso compreso tra 4,5V e 15V, questo dispositivo è ideale per le applicazioni alimentate con batterie agli ioni di litio a doppia cella, nonché per i sistemi bus intermedi da 5 e 12V. La frequenza di commutazione costante di 2,25MHz è sincronizzabile e consente l’uso di condensatori e induttori compatti e a basso costo.

3607

Read More →

Share Button

Amplificatore operazionale di precisione con offset di 80µV funziona su un range di tensioni di ingresso di 76V

Linear Technology presenta l’LT6015, un amplificatore operazionale singolo Over-the-Top® di straordinaria precisione su un range di tensioni di ingresso common mode da 0V a 76V. Il dispositivo integra più funzionalità fault-tolerant che garantiscono prestazioni senza compromessi su un’ampia gamma di alimentazioni e temperature d’esercizio.

6015

Read More →

Share Button

Dispositivo per il prolungamento della durata della batteria DC/DC buck boost a bassissimo consumo con energy harvesting

Linear Technology presenta l’LTC3330, una soluzione completa di energy harvesting di regolazione che fornisce fino a 50mA di corrente di uscita continua per prolungare la durata della batteria quando è disponibile energia raccolta. L’LTC3330 non richiede corrente di alimentazione dalla batteria se viene fornita potenza regolata al carico dall’energia raccolta e soli 750nA se alimentato dalla batteria in assenza di carico. L’LTC3330 integra un alimentatore di energy harvesting ad alta tensione e un convertitore DC/DC buck-boost sincrono alimentato da una batteria a cella principale per creare una singola uscita non interrompibile per le applicazioni di energy harvesting come quelle delle reti di sensori wireless. L’alimentatore di energy harvesting, costituito da un raddrizzatore a ponte a onda intera che accetta ingressi AC o DC e da un convertitore buck ad alta efficienza, raccoglie energia da fonti piezoelettriche (AC), solari (DC) o magnetiche (AC). L’ingresso a cella principale alimenta un convertitore buck-boost che funziona da 1,8V a 5,5V all’ingresso quando non è disponibile energia raccolta per regolare l’uscita a prescindere dal fatto che l’ingresso sia superiore, inferiore o uguale all’uscita. L’LTC3330 passa automaticamente alla batteria quando la fonte di energy harvesting non è più disponibile.

3330_PR_Final-logo

Read More →

Share Button

Isolatore µModule da 3500VRMS a 6 canali semplifica la protezione e l’espansione dei sistemi SPI/digitali o I2C

Linear Technology Corporation presenta l’LTM2892, un isolatore SPI/digitale o I2C µModule® (micromodulo) a 6 canali per i sistemi da 3,3V a 5V. I potenziali di terra possono variare molto nei sistemi, potenzialmente superando i limiti della modalità operativa comune, in grado di interrompere le comunicazioni, distruggere i componenti e addirittura creare condizioni pericolose. L’LTM2892 interrompe i circuiti di messa a terra comunicando attraverso una barriera di isolamento galvanico che blocca la corrente DC in caso di differenze di potenziale fino a 3.500VRMS, garantendo il funzionamento ininterrotto. L’LTM2892 non richiede componenti esterni e offre una piccola e semplice soluzione µModule per le comunicazioni di dati isolati.

2892

Read More →

Share Button

Soluzioni IC di power management complete per i.MX6, ARM Cortex e altri sistemi basati su processore per applicazioni portatili

Linear Technology Corporation annuncia l’LTC3676 e l’LTC3676-1, soluzioni di power management PMIC complete per processori portatili, inclusa la serie Freescale i.MX6, PXA, OMAP, ARM Cortex e altri sofisticati sistemi portatili basati su microprocessore. L’LTC3676 e l’LTC3676-1 contengono quattro convertitori sincroni DC/DC step-down per ciascun core, memoria, I/O e rail SoC (system on-chip) oltre a tre regolatori a basso dropout (LDO) da 300mA per alimentatori analogici a basso rumore con controllo dinamico e sequencing. L’LTC3676-1 configura un regolatore buck da 1,5A per il funzionamento sorgente/dissipatore e tracking per supportare la terminazione di memoria DDR e aggiunge inoltre un’uscita di riferimento VTTR per DDR. Queste due caratteristiche dei pin sostituiscono i pin di abilitazione LDO4 e feedback dell’LTC3676. A supporto di più regolatori sono disponibili una funzionalità di sequencing altamente configurabile, il dimensionamento dinamico della tensione, il controllo della tensione di uscita, un controller dell’interfaccia a pulsante oltre a un controller tramite regolatore mediante interfaccia I2C con reporting di stato esteso e uscita di interrupt.

3676

Read More →

Share Button

Mixer a banda ultra-larga ed ad levata linearità offre un ingresso abbinato da 50Ohm, compreso tra 30MHz e 6GHz

Linear Technology annuncia l’LTC5510, un mixer ad alte prestazioni con un ampissimo range di potenza, fino a 6GHz. Fornisce un ingresso continuo combinato da 50Ohm compreso tra 30MHz e 6GHz, offrendo linearità e gain flatness straordinari. Queste caratteristiche consentono alle applicazioni di funzionare su un range di frequenze più ampio, senza bisogno di dover abbinare nuovamente l’ingresso per bande di frequenza diverse, riducendo quindi il costo e semplificando il design. Inoltre, l’uscita dell’LTC5510 può arrivare fino a 4,5GHz, consentendo di utilizzare il dispositivo come mixer di conversione verso l’alto e verso il basso, rendendolo altamente versatile. Il mixer offre eccellenti prestazioni di linearità pari a 27,8dBm OIP3 come mixer di conversione verso l’alto e di 24,9dBm IIP3 come mixer di conversione verso il basso a 2GHz. Il guadagno di conversione di 1,1dB e la cifra di rumore di 11,6dB produce elevate prestazioni del range dinamico per radio robuste.

5510

Read More →

Share Button

Cambridge English Language Assessment designa sei Borse di Studio IATEFL per il 2014

Bologna, 17 Luglio 2013 Cambridge English Language Assessment finanzierà sei professionisti o ricercatori coinvolti nell’insegnamento della lingua inglese o nella valutazione delle competenze linguistiche per partecipare alla conferenza International Association of Teachers of English per le lingue straniere (IATEFL) del prossimo aprile.

Le sei borse di studio – aperte ai docenti, ricercatori e studiosi nel campo dell’apprendimento, insegnamento e valutazione della lingua inglese – finanzieranno le spese viaggio per partecipare alla 48esima conferenza annuale IATEFL che si terrà ad Harrogate nel Regno Unito dal 2 al 5 aprile 2014.

Read More →

Share Button

Disponibile Test di inglese medico per essere più “globali”

Cambridge English fornisce i test per valutare le competenze linguistiche dei medici professionisti

Bologna, 15 Luglio 2013 – La domanda per medici e chirurghi pronti a operare sia in Pesi più avanzati che in quelli in via di sviluppo è in crescita. È quindi necessario che siano pronti anche a livello linguistico.

Un dipartimento dell’Università di Cambridge svilupperà e promuoverà il test di lingua inglese per gli operatori sanitari e medici, con l’obiettivo di sostenere una migliore comunicazione nel settore sanitario in tutto il mondo.

L’Occupational English Test (OET) è attualmente utilizzato per testare le competenze della lingua inglese di medici e operatori sanitari addestrati all’estero che vogliono praticare in Australia, Nuova Zelanda e Singapore.

Cambridge English Language Assessment ha acquisito una partecipazione del 70 per cento nell’OET dal Centre for Adult Education, un ente controllato dal Box Hill Institute, a Melbourne in Australia, con un’alleanza strategica volta ad aumentare la disponibilità dei test ai candidati nel Regno Unito, Europa e Nord America.

L’amministratore di Cambridge English Language Assessment, il dottor Mike Milanovic ha commentato: “Una caratteristica positiva dell’OET è che si concentra veramente sulla capacità linguistica necessaria da parte del personale sanitario, utilizzando una terminologia clinica di una vasta gamma di specializzazioni e contesti. Puntiamo a lavorare con l’istituto Box Hill per rendere l’OET la principale qualifica della lingua inglese per la salute e medici di tutto il mondo.”

L’OET è stato sviluppato dall’Università di Melbourne alla fine del 1980 con l’egida del governo federale australiano. L’OET valuta le competenze della lingua inglese di persone che lavorano nel campo dell’Odontoiatria, Dietetica, Medicina, Infermieristica, Terapia Occupazionale, Optometria, Farmacia, Podologia, Fisioterapia, Radiologia, Disturbi del Linguaggio e Medicina Veterinaria.

Il test è attualmente utilizzato dagli organi di governo delle professioni a livello statale e nazionale in Australia, Nuova Zelanda e Singapore.

Il CEO di Box Hill Institute, John Maddock ha affermato: “Questo è un grande esempio di come una qualifica australiana può raggiungere un mercato globale. Siamo lieti di lavorare con Cambridge English Language Assessment in modo che l’OET sia reso disponibile agli operatori sanitari e medici che necessitano una qualificazione per poter praticare in un ambiente in cui si parla inglese.”

 

Informazioni su Cambridge English Language Assessment

Cambridge English Language Assessment offre la più prestigiosa gamma al mondo di qualifiche di lingua Inglese. Nel 2013 si celebrano 100 anni di attività.

Più di 4 milioni di candidati all’anno sostengono gli esami Cambridge English in oltre 130 paesi.

Cambridge English Language Assessment è parte di Cambridge Assessment, un’organizzazione senza scopo di lucro della University of Cambridge, riconosciuta come il più grande ente di valutazione linguistica in tutto il mondo.

In Italia gli esami Cambridge English sono gestiti da 150 centri in tutto il territorio e supportati da un ufficio centrale con sede a Bologna che coordina e assicura un programma di qualità, offrendo supporto professionale, formazione e ricerca.

 

Per maggiori informazioni:

info@cambridgeenglish.it

Website: www.CambridgeESOL.it

Join us on Facebook on www.facebook.com/CambridgeEnglishItaly

Join us on Twitter on www.twitter.com/CambridgeEngIT

http://cambridgeesolitaly.wordpress.com/

 

100 years of Cambridge English exams

 

 

Share Button

Gli energy harvester piezo-MEMS di MicroGen attivano la rete di sensori wireless IP SmartMesh di Linear Technology

Le celle di potenza BOLT utilizzano il chip piezoelettrico di conversione dell’energy harvesting LTC3588-1 per alimentare i mote Dust Networks

 

MicroGen Systems, Inc. (“MicroGen”) ha annunciato oggi che le celle di potenza BOLT™ di energy harvesting per vibrazione (vedere Figura 1) attivano una rete di sensori wireless sotto tensione (WSN) utilizzando il mote-on-chip LTC5800-IPM SmartMesh™ IP Dust Networks  di Linear Technology (“Linear”) alla Sensors Expo and Conference di Rosemont, Illinois svoltasi il 5-6 giugno 2013 (vedere un video dimostrativo simile – Linear Demo).  Il mote Linear è stato alimentato da un energy harvester vibrazionale piezo-MEMS (piezoelectric Micro Electro Mechanical Systems) MicroGen o con tecnologia del generatore a micro-potenza (MPG).

Read More →

Share Button

Un sito web è come un libro, infografica di Marketing.Pmiservizi.it

Di Mariachiara Marsella – Direttore Marketing Online

Marketing PMI Servizi

Per spiegare al meglio l’importanza, per un’Azienda, di avere un sito web usabile e ottimizzato per i Motori di Ricerca (SEO),  un’ottima soluzione è quella di utilizzare similitudini e magari anche  un’infografica.

Nasce, così, l’infografica realizzata da Marketing.Pmiservizi.it http://marketing.pmiservizi.it/infografica-sito-web-libro.html  intitolata Immagina un sito web come fosse un libro.
L’infografica gioca sulla similitudine tra sito web e libro e, proprio attraverso queste analogie, fa comprendere l’importanza di alcune attività legate all’ottimizzazione del codice necessarie al fine di:

 

  • rendere piacevole l’esperienza di navigazione dell’utente;
  • presentare agli “occhi” dei Motori di Ricerca pagine correttamente archiviabili.

 

Ecco che allora il layout del sito web è certamente paragonabile alla copertina di un libro.

Quanti scelgono di acquistare un libro basandosi solo sulla copertina?

Il layout di un sito internet, così come la copertina del libro, ha un ruolo importante nella fase di creazione di una “prima impressione” da parte del lettore, ma poi è necessario che il contenuto “dica” qualcosa di importante.

E le note a piè di pagina, il colophon, l’indice, il codice ISBN?

Anche questi elementi tipici di un libro cartaceo trovano un loro corrispondente nel sito web.

infografica-libroSEO

 

Share Button