Category Archives: Markmonitor

La ricerca di MarkMonitor svela che quasi l’80% dei consumatori teme per la propria sicurezza durante lo shopping online

Le aziende dovrebbero prestare massima attenzione dal momento che la preoccupazione dei consumatori è in aumento

San Francisco, USA: 13 febbraio 2017 - La nuova ricerca di MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand online, ha evidenziato che quasi quattro persone su cinque hanno dei timori riguardo alla propria sicurezza nell’acquistare inconsapevolmente dei beni contraffatti online.

Nonostante il continuo aumento del gradimento verso lo shopping online, secondo un report di terzi nel 2016 abbiamo infatti assistito ad un aumento stimato dell’11% nel totale delle vendite e  il 78% degli intervistati nel sondaggio di MarkMonitor ha affermato di essere preoccupato per la sicurezza dei propri dati personali e bancari quando effettua una transazione su Internet.

MM_online shopping Read More →

Share Button

Consumatori ancora presi alla sprovvista: circa un quarto degli acquirenti online vengono ingannati dai contraffattori

L’85 per cento crede che i brand dovrebbero fare di più per proteggere i consumatori dall’acquisto non intenzionale di prodotti contraffatti

San Francisco, USA: 15 Dicembre 2016 – La nuova ricerca di MarkMonitor, azienda leader nella protezione del brand online, rivela che il 23 per cento dei consumatori ha involontariamente acquistato un prodotto online contraffatto, con una percentuale sopra la media tra i millennials, ovvero la fascia di età compresa trai 18 e i 34 anni.

Surprise concept

Tra coloro che sono stati ingannati, il 71 per cento ha affermato che questa esperienza ha avuto un impatto negativo nella propria percezione del brand originale, il 59 per cento ha commentato che sarà più cauto in futuro quando interagirà con l’azienda, e il 12 per cento degli intervistati ha affermato che non acquisterà più in futuro. Il 32 per cento inoltre non ha intrapreso azioni dopo aver scoperto di essere stato truffato, mentre il 29 per cento ha sporto reclamo al proprietario del brand.

Read More →

Share Button

Il 45 per cento dei consumatori è vittima di cybercrime

A livello mondiale, un consumatore su sei ha subito una perdita di denaro, e il 20 per cento delle vittime ha perso più di 1.100 euro

San Francisco, USA, 27 ottobre 2016La nuova ricerca di MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand online, ha rivelato che il 45 per cento dei consumatori è stato vittima di qualche forma di cybercrime e il 65 per cento ha scelto di non denunciare l’incidente alle autorità. Lo studio ha inoltre mostrato che un consumatore su sei ha perso denaro a causa delle frodi online e, tra questi, il 20 per cento ha perso oltre 1.100 euro.

Tra i crimini informatici portati a termine, le false richieste di reimpostare la password degli account di social media si sono rivelate le frodi più comuni, sperimentate dal 20 per cento del sottocampione, seguite da vicino dalle e-mail che impersonificano aziende legittime con la richiesta di informazioni personali (17 per cento).

Infographic Fraud Barometer_1 Read More →

Share Button

Vibram tutela i consumatori nella lotta contro la contraffazione con MarkMonitor

Lo specialista delle calzature ha avviato provvedimenti per contrastare i contraffattori online 

San Francisco (USA) e Albizzate, 12 settembre 2016 – Vibram®, azienda italiana di riferimento a livello mondiale nel settore delle suole in gomma ad alte prestazioni e ideatrice delle scarpe Vibram FiveFingers®, progettate per dare a chi le indossa una sensazione di minimalismo combinata con la protezione e le performance di una suola Vibram, si è affidata all’aiuto degli esperti di protezione del brand online di MarkMonitor®, per contrastare il crescente numero di prodotti contraffatti online.

Vibram lo scorso novembre ha avviato una partnership per la protezione del brand online con MarkMonitor per combattere questo problema e ha condotto una vasta scansione su più di 60 marketplace online.

V-Run_Cover_Edited Read More →

Share Button

MarkMonitor lancia “Dark Web and Cyber Intelligence” per la massima protezione contro le minacce informatiche

MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand, ha annunciato oggi il lancio di una nuova soluzione per aiutare le aziende a proteggersi contro il numero crescente di minacce nelle più oscure regioni di Internet, il Dark Web.

MarkMonitor Dark Web and Cyber Intelligence™ fornisce il monitoraggio del Dark Web, del Deep Web, delle chat room, dei Pastebin, dei forum e delle minacce nei social network. Fornisce avvisi quasi in tempo reale per le minacce che possono essere rilevate prima, durante e dopo i gli attacchi informatici.

Il Surface Web è il contenuto visibile che viene indicizzato dai motori di ricerca e rappresenta solo il 4% di Internet. Il Deep Web e il Dark Web fanno parte del restante 96%1 e comprendono le pagine non indicizzate, i contenuti ad accesso limitato e informazioni riservate. Una parte di questo web non indicizzato è il Dark Web, una collezione di siti e contenuti sepolti in profondità sotto il surface web, dove gli indirizzi IP vengono nascosti e gli attori delle minacce possono operare in anonimato. Nel Dark Web, laddove i truffatori vendono i dati rubati tramite phishing e attacchi malware, vengono offerti servizi e tutorial sulla violazione dei codici. Questo spinge l’ondata di attacchi informatici che hanno come obiettivo le infrastrutture aziendali, e le aziende stanno già avendo difficoltà a tenere il passo con gli assalti.

La soluzione Dark Web and Cyber Intelligence di MarkMonitor utilizza processi automatici per monitorare e identificare le minacce attraverso più zone di crimini informatici. La ricerca personalizzata con parole chiave in più di 150 lingue fornisce dettagli sulle specifiche attività delle minacce. La tecnologia automatizzata imita il comportamento umano necessario per interagire con i criminali informatici e infiltrarsi nel loro network al fine di rilevare le minacce e analizzare le interazioni tra i network e i truffatori.

Read More →

Share Button

MarkMonitor Partner di CYREN per accrescere la visibilità degli attacchi globali di phishing

Il nuovo accordo espande la copertura e il rilevamento avanzato e preventivo delle frodi

San Francisco, 21 giugno 2016Oggi, MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand e parte di Intellectual Property & Science business di Thomson Reuters, ha annunciato la partnership strategica con CYREN, fornitore leader di soluzioni di sicurezza basate su cloud. La partnership permetterà di potenziare ulteriormente le capacità di rilevamento delle frodi, migliorando la visibilità del phishing e di altri attacchi maligni su scala globale grazie all’aggiunta della tecnologia CYREN all’interno dei servizi anti frode già offerti dalla società.

MarkMonitor AntiFraud™ è la più completa soluzione disponibile per proteggere la reputazione e i clienti di un impresa contro gli attacchi di phishing e malware. Sfruttando la più ampia rete di alleanze nel settore, che ora include CYREN Phishing Intelligence, MarkMonitor AntiFraud enfatizza la prevenzione e la riduzione della perdita mentre velocizza il rilevamento, il monitoraggio e la reazione agli attacchi in corso. Read More →

Share Button

Oltre due terzi dei consumatori di tutto il mondo prenotano viaggi esclusivamente su Internet

7 viaggi su 100 prenotati online non soddisfano le aspettative dei clienti

 Londra, 10 Maggio 2016 – La nuova ricerca di MarkMonitor rivela che il 68% dei consumatori a livello globale prenota attualmente i propri viaggi esclusivamente online. Tuttavia, 7 intervistati su 100 si sono ritrovati con prenotazioni non all’altezza delle proprie aspettative, evidenziando una chiara necessità di maggior consapevolezza quando si prenota online.

Lo studio, condotto dall’azienda leader nel settore delle ricerche di mercato Opinium, ha analizzato il comportamento dei consumatori online circa la prenotazione di viaggi, inclusa la ricerca di offerte di articoli stagionali e l’atteggiamento nei confronti della pirateria. Opinium ha intervistato 3.257 consumatori di otto paesi inclusi Regno Unito, Stati Uniti, Germania, Francia, Italia, Danimarca, Spagna e Paesi Bassi.

Barometer image 2 april 2016 Read More →

Share Button

Uno studio di MarkMonitor rivela uno sconcertante 24% di consumatori ingannati da contraffattori online

Gli acquirenti online interpellati mostrano l’entità del problema della contraffazione

Quasi un quarto dei consumatori ha acquistato un prodotto online che si è rivelato contraffatto, sia che fosse abbigliamento o calzature, elettronica di consumo e contenuti digitali. Questo è il dato che emerge dalla nuova ricerca commissionata da MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand online. Lo studio, condotto da Opinium, società leader nelle ricerche di mercato, ha analizzato le abitudini di acquisto di 3.450 consumatori in nove paesi per capire l’opinione dei consumatori su questioni quali l’acquisto di prodotti contraffatti e la sicurezza online.

Quando si parla di abitudini di acquisto comuni, lo studio mostra che i consumatori fanno poco più di un terzo (34%) del loro shopping online, il quale aumenta del 15% sotto le festività natalizie. Con il conto alla rovescia degli acquisti natalizi ormai già avviato, i consumatori devono scontrarsi maggiormente con il rischio di comprare inconsapevolmente prodotti falsi online o di essere esposti a siti che li vendono.

MarkMonitor_Online Barometer_infografica Read More →

Share Button

L’azione legale di Belstaff chiude centinaia di siti web che vendono prodotti contraffatti

La sentenza statunitense riconosce al brand fashion di lusso piùdi 42 milioni di dollari di danni

Londra, Gran Bretagna: 13 Ottobre 2015MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand e parte della divisione Intellectual Property & Science di Thomson Reuters, oggi annuncia che uno dei suoi clienti di alto profilo, il brand fashion di lusso Belstaff, ha vinto la battaglia legale in corso contro i contraffattori online.

A seguito della causa civile discussa nei tribunali americani, i giudici hanno imposto ai falsari un risarcimento di più di 42 milioni di dollari di danni che farà da precedente per i casi di contraffazione, riportando un numero senza precedenti di siti web illegali, 676 in totale, ceduti a Belstaff.

DUEL_SHOT_03_109

Read More →

Share Button

Guida al mondo dei nuovi gTLD

I nuovi gTLD (domini generici di primo livello), di cui si è ampiamente discusso,  dopo anni di attesa sono finalmente disponibili. I brand di tutto il mondo stanno esaminando le possibili opzioni e sviluppando strategie per sfruttare al meglio l’estensione dello spazio dei nomi di dominio nella rete.

Questo sviluppo offre nuove risorse ai brand che vogliono farsi notare, ma genera anche dubbi sulla reale necessità di investire in nuovi indirizzi.

MarkMonitor Infographic gTLD 1 Read More →

Share Button